Marcatura degli animali

Affinché gli animali siano identificabili in modo univoco è necessario che il detentore li contrassegni con due marche auricolari (le cosiddette marche auricolari doppie). In questo modo sarà possibile appurare l’identità dell’esemplare anche qualora una delle due marche vada persa.

Identificazione con marche auricolari doppie

Gli ovini e caprini nati a partire dal 01. gennaio 2020 devono essere contrassegnati con marche auricolari doppie. Una marca auricolare è composta da due parti, maschio e femmina. Negli ovini, una delle due marche, precisamente la parte femmina, è dotata di microchip. Per i caprini, l’identificazione mediante marca auricolare elettronica è facoltativa.

Prima marcatura

Gli animali nati a partire dal 1° gennaio 2020 devono essere contrassegnati con marche auricolari doppie.

Marcatura addizionale

Gli animali nati prima del 1° gennaio 2020 devono essere contrassegnati con una seconda marca auricolare, che deve riportare lo stesso numero della prima.

Marca auricolare sostitutiva

Se un animale perde una delle due marche, il detentore deve ordinarne una sostitutiva per l’esemplare in questione nella BDTA entro tre giorni.